Pmi Day 2022 – XIII Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese.

Si pubblica il comunicato come ricevuto.

Pmi Day 2022 – XIII Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese.

3 aziende e 70 studenti hanno partecipato alle visite in azienda organizzate da Confindustria Alto Adriatico a Monfalcone, Pordenone e Trieste

18 novembre 2022 – Numeri in netta crescita per il PMI Day 2022, la Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese, organizzata da Piccola Industria Confindustria insieme alle associazioni del Sistema, con iniziative in simultanea in tutte le regioni. Oltre 1000 le imprese coinvolte a livello nazionale, un’adesione record che rispetto all’edizione dello scorso anno segna un raddoppio netto, 600 le scuole medie e superiori coinvolte e circa 48mila partecipanti. Altissima la partecipazione del Sistema Confindustria, con più del 97% delle Associazioni territoriali che hanno aderito all’iniziativa insieme ad Acimit, Assosistema, Confindustria Moda, Federchimica e Federmeccanica.

Anche la Piccola Industria di Confindustria Alto Adriatico ha aderito all’iniziativa con la partecipazione di 3 aziende, una per ciascuna delle aree territoriali di Gorizia, Pordenone e Trieste, e l’adesione di 3 Istituti Scolastici Superiori con 70 studenti: 22 allievi della classe quinta dell’I.S.I.S. “Brignoli-Einaudi-Marconi” di Staranzano hanno visitato lo stabilimento della Soffass di Monfalcone, realtà parte del Gruppo Sofidel; 22 alunni di 3 classi accorpate (3^A, 4^A e 5^ A) dell’I.T.E. Paritario Naonis Studium – Indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing (AFM) hanno potuto scoprire la Tempestive S.p.A. che ha sede presso il Polo Tecnologico Alto Adriatico Andrea Galvani; a Trieste 26 studenti di 2 classi quinte dell’ITS Volta sono entrati alla Orion.

Anche quest’anno il PMI DAY si conferma un’occasione preziosa per contribuire a far conoscere alle nuove generazioni la realtà produttiva delle imprese, le opportunità che possono offrire e il loro impegno quotidiano a favore della crescita, mediante un momento di esperienza diretta in azienda e l’incontro con i suoi protagonisti.

Un momento in cui le aziende condividono concretamente con i giovani l’energia, la passione e le capacità che mettono in campo ogni giorno per creare prodotti e servizi di eccellenza e generare opportunità di occupazione, di sviluppo e di benessere. Un’iniziativa con cui Confindustria vuole far “toccare con mano” cosa sia e dove nasca la “cultura d’impresa”.

Per questo motivo Confindustria Alto Adriatico ha scelto di mostrare realtà tra loro molto differenti che testimoniano la varietà delle tipologie di aziende presenti sul suo territorio di riferimento.

La Soffass di Monfalcone, realtà del Gruppo Sofidel, produce bobine di carta tissue e realizza prodotti finiti di carta per uso domestico, igenico e sanitario. La Tempestive invece è leader nel settore dell’information and communication technology e le sue attività riguardano Internet of Things, Enterprise Asset Management, System Integration, consulenza sistemistica e strategica, ovvero soluzioni con cui rendere le attività aziendali di soggetti terzi più semplici, più efficaci e per ridurre tempi e costi operativi per un aumento della produttività. Infine la Orion produce valvole industriali di varie dimensioni, principalmente per impianti petrolchimici, adatte a servizi speciali (quali il passaggio di fluidi altamente corrosivi e gas) garantendo i più elevati standard qualitativi e di sicurezza.

“Il PMI Day è una grande festa in cui gli imprenditori ascoltano i giovani. Un confronto in cui si disegna insieme il futuro” afferma Giovanni Baroni, Presidente Piccola Industria di Confindustria. “Un imprenditore rimane studente per tutta la vita, con la propensione al cambiamento, l’entusiasmo, la curiosità e l’energia che contraddistinguono i ragazzi. Sono proprio questi i fattori chiave che ogni giorno portano sui mercati globali la bellezza del Made in Italy, il tema che abbiamo scelto come focus di questa giornata”.

“Il PMI DAY è aiuta concretamente a far conoscere ai giovani il valore del lavoro, l’importanza e la bellezza di intraprendere, di trasformare un’idea in progetto e un progetto in un risultato concreto, dell’assumersi responsabilità anche oltre i cancelli dell’azienda, del “fare insieme” per condividere saperi e nuovi traguardi. Un’iniziativa ancora più rilevante nel contesto attuale per supportare gli studenti fornendo loro ulteriori basi per una scelta più consapevole sui percorsi di studi da intraprendere per affacciarsi con successo al mondo del lavoro” dichiara il Rappresentante della Piccola Industria di Confindustria Alto Adriatico e Presidente del Gruppo Piccola industria di Confindustria Friuli Venezia Giulia, Michele Da Col.

L’iniziativa del PMI DAY gode del patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, del Ministero dell’Istruzione e della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ed è inserita nella Settimana della Cultura d’Impresa organizzata da Confindustria e nella Settimana europea delle PMI promossa dalla Commissione europea.

NOTA: l’immagine in questo post è di libero uso ed è tratta da Wikipedia Commons.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...